4 motos volées en une semaine : un record

4 moto rubate in una settimana: un record

VERIFICA LA COMPATIBILITÀ DELLA MIA MOTO
pubblicato su 4 minuti lettura

Questa prima settimana di luglio segna un record per la comunità GeoRide: sono state rubate 4 moto .

I furti si verificano regolarmente, per noi è quasi diventata una routine. Ma questa è la prima volta che ne abbiamo così tanti in così poco tempo.

Dai un'occhiata a queste storie fantastiche .


Rubata la Yamaha MT-07

Durante una bella serata del 28 giugno 2020, Yanis ha approfittato della sua moto per andare in palestra nel 94. Dopo l'allenamento e rientrato negli spogliatoi, ha notato diversi avvisi GeoRide sul suo smartphone: una vibrazione di allarme e un allarme di uscita dalla zona .


Quando esce, Yanis purtroppo si accorge che è troppo tardi e che la sua moto è sparita. Ma grazie a GeoRide può seguire in tempo reale il movimento della sua due ruote e poi avvisare molto velocemente la polizia. Con tutte le informazioni in mano, la polizia è riuscita a intervenire e a ritrovare la sua moto !
Il neiman è stato forzato ma fortunatamente il vaso SC Project non è stato vandalizzato.


Moto ritrovata ✅

KTM 790 Duke rubata


Lo stesso giorno, 28 giugno, un'altra motocicletta è stata rubata a più di 9.000 km di distanza, a Reunion .


[MM-CTA-BLOCCO-1]


Mentre la moto è parcheggiata nel seminterrato , i ladri rompono l'interruttore di accensione alle 23:50, quindi viene immediatamente inviato un avviso tramite vibrazione al proprietario. Alle 23:51 la moto lascia il perimetro di sicurezza e viene inviato un avviso di zona di uscita . I criminali prendono a mano la motocicletta, facendola girare in folle.

Alle 00:15 il proprietario della KTM è davanti alla sua moto con la polizia, trovato utilizzando GeoRide con localizzazione in tempo reale . In 25 minuti la moto è stata ritrovata!
Moto ritrovata ✅

Rubata la BMW F800 GS

Scopri l' incredibile storia di questo utente GeoRide che ha documentato ogni fase del suo volo a Lione . Ne abbiamo reso disponibile un video sulla nostra pagina Facebook .


Moto ritrovata ✅

Rubata la Triumph Daytona

Questa magnifica auto sportiva è stata rubata da un parcheggio all'aperto il 5 luglio 2020 alle 1:16. Si rompe la chiave di accensione, viene spinta per 600 metri e il ladro riesce ad avviarla perché la moto non ha la chiave codificata .

Il criminale gioca con la motocicletta e alle 02:14 viene rilevata una caduta . La motocicletta viene quindi caricata su un furgone, durante il quale viene contattata la gendarmeria e inizia l'inseguimento. La polizia ha seguito le sue tracce e il ladro è stato arrestato alle 03:29.

La Nouvelle République gli ha addirittura dedicato un articolo.


trionfo daytona
Moto ritrovata ✅

Troppo facile ritrovare una moto rubata?

Possiamo legittimamente mettere in dubbio la facilità con cui si ritrovano le moto, è vero: come mai i ladri si lasciano ingannare?

Per rispondere a questa domanda: studiamo diverse situazioni .

Un ladro prende la moto:

  • Ricevi un allarme con vibrazione in pochi secondi tramite notifica push o telefonata.

  • Ricevi un allarme di uscita dalla zona quando il veicolo lascia la zona in cui si trovava.

  • Puoi vedere l'evoluzione della posizione della moto in tempo reale .


Ora aggiungiamo alcune difficoltà:
  • Il ladro rimuove la batteria dal veicolo : ricevi un allarme di disconnessione e la scatola continua a funzionare con la batteria interna per alcuni giorni.

  • Il ladro rimuove la scatola dal veicolo : nel momento in cui riuscirà a togliere la sella dalla moto e a trovare la posizione della scatola GeoRide nascosta, sarai già avvisato di un allarme di vibrazione e disconnessione .

    Nei numerosi furti osservati, abbiamo notato che tutto è avvenuto molto velocemente e che i malviventi non hanno avuto il tempo di tentare di strappare una sella o di cercare la presenza di un eventuale localizzatore GPS.

  • Il ladro disturba il segnale della scatola : anche se il disturbo è una leggenda metropolitana, abbiamo pensato a questa possibilità: riceverai un avviso di disconnessione della rete entro pochi minuti non appena il segnale viene disturbato.

    Questa connessione permanente tra il robot GeoRide e la tua moto ti dà anche ancora più tranquillità: sai che GeoRide protegge la tua moto.

Come puoi vedere, qualunque cosa accada sarai avvisato . In linea di principio è semplice ma cambia molte cose, prima veniamo avvisati di un furto più possibilità abbiamo di trovarlo.
Sulla maggior parte dei voli che abbiamo effettuato, la modalità operativa è spesso la stessa.

I malviventi prendono la moto tramite un furgone (il 95% dei furti avviene tramite sequestro di persona) e la lasciano in un luogo per verificare se è dotata di GeoRide. Questo processo alla fine va a vantaggio di tutti: i ladri hanno maggiori probabilità di evitare il crimine e gli utenti di GeoRide recuperano la loro moto.


D'altronde non abbiamo ancora trovato una soluzione per chi non è passato a GeoRide...

L'amore per la moto, senza lo stress del volo
Acquista GeoRide